Milano Moda, Salute, Benessere e Bellezza

Mani: come mantenerle sane e giovani

Mani: come mantenerle sane e giovani

feb 11, 2013

Durante l’inverno le mani sono la parte del corpo più che mai esposta all’aggressione di  agenti atmosferici come vento, freddo e sbalzi di temperatura. La naturale idratazione cutanea viene alterata, e si provocano rossori, screpolature e irritazioni più o meno fastidiose. La pelle inizia a cambiare aspetto: appare infatti  più secca e opaca, e diventa più fragile anche per le sostanze inquinanti presenti nell’aria che, depositandosi sull’epidermide, ne indeboliscono il film idrolipidico.  Solo i guanti non sono sufficienti a prevenire tutto ciò ,  ma servono anche  creme  di tipo idratante, lenitivo e antiossidante.

L’aloe vera è perfetta per contrastare irritazioni e rossori. La sua naturale azione lenitiva infatti, non solo ripara e attenua i danni subiti dalla pelle durante  la giornata, ma grazie alla sua formula racchiusa nei vari detergenti oggi sul mercato, pulisce l’epidermide rispettandone il pH cutaneo. Quando si ha la sensazione che la pelle “tiri”, si può ammorbidirla immergendo prima le mani in olio d’oliva per circa un quarto d’ora, risciacquando con acqua tiepida. Dopodiché bisogna applicare una crema idratante ricca, ad azione ammorbidente ed elasticizzante.

Inoltre per attenuare i segni del tempo, è consigliabile ricorrere a prodotti anti-age con acido ialuronico e principi attivi, come il retinolo, in grado di stimolare la sintesi di collagene ed elastina.

468 ad

Leave a Reply

Wordpress Themes - Wordpress Video Themes - Wordpress Travel Themes - WordPress Restaurant Themes