Milano Moda, Salute, Benessere e Bellezza

Chirurgia estetica e nuove tecniche per la mastoplastica

Chirurgia estetica e nuove tecniche per la mastoplastica

set 1, 2012

La chirurgia plastica è in pieno sviluppo e diffusione, non solo nel campo dell’estetica ma anche per problematiche legate a patologie più gravi. La medicina si affianca sempre di più alle tecniche chirurgiche per offrire sicurezza ai propri pazienti. Una novità riguarda la mastoplastica additiva, cioè l’aumento del volume del seno, che tante donne richiedono. Dopo lo scandalo delle protesi Pip tossiche, ci si è messi alacremente al lavoro per creare nuove tecniche chirurgiche sicure.

Una novità proviene dal Congresso Internazionale sulla Chirurgia Estetica della Mammella organizzato con l’Aicpe, Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica.  Sono state analizzate le tecniche di mastoplastica che solitamente vengono utilizzate per le protesi mammarie, la novità potrebbe essere la tecnica che si basa sul trapianto di grasso prelevato da altre zone del corpo. Con l’utilizzo anche di uno speciale reggiseno a pressione negativa, che aumenta il volume delle mammelle, questo può operare una pressione, che migliorerebbe la possibilità di posizionamento del grasso all’interno del tessuto del seno.

I risultati ottenuti con questa nuova tecnica sono molto positivi, anche per gli interventi ricostruttivi, erano 150 i medici presenti al congresso e tutti hanno concordato sulla validità di tale tecnica. Anche nel caso di amputazione di una parte del corpo, come la mammella, questa può essere ricostruita, oppure possono essere corretti alcuni difetti causati da una cattiva installazione di protesi mammarie.

468 ad

Leave a Reply

Wordpress Themes - Wordpress Video Themes - Wordpress Travel Themes - WordPress Restaurant Themes